Medishow 2013: all’insegna delle novità

A circa una settimana dalla sua conclusione non possiamo che approfondire e raccontare quella che è stata la seconda edizione del MEDISHOW, la fiera-evento interamente dedicata alla pesca in apnea e all’apnea. Una seconda edizione caratterizzata dall’ottima presenza di pubblico (+25% rispetto alla prima edizione), un gran numero di novità, incontri a tema con ospiti di assoluto rilievo e un concorso video.

Anche quest’anno la manifestazione è stata svolta all’interno della bellissima struttura del Magaggiari Hotel Resort (Cinisi, Palermo) ed è stata accompagnata da due giornate decisamente estive, tutt’altro che rare in questo periodo dell’anno in Sicilia. Le favorevoli condizioni meteo hanno permesso il regolare svolgimento dell’evento nelle due aree messe a disposizione per le aziende, una interna ed una esterna, molto suggestiva, a bordo piscina.

L’ospite d’onore della manifestazione è stata la legenda vivente Massimo Scarpati, pluricampione italiano e del mondo di pesca in apnea, che ha attirato l’attenzione di tutti i visitatori sia presso gli stand sia durante gli incontri previsti dal programma.

Prima di passare in rassegna ciò che le aziende hanno esposto nei due giorni di fiera è doveroso parlare di quello che è stato il programma del MEDISHOW.

Il primo giorno, nonostante un piccolo ritardo dell’aereo, DAVIDE CARRERA ha intrattenuto il pubblico con una presentazione dal titolo “La poesia dell’apnea”: un incontro tecnico con la proiezione di un filmato su quello che è l’apnea per un campione come Davide.

Nel pomeriggio un magistrale Igor Bisulli ha condotto una bellissima tavola rotonda sull’agonismo di ieri e di oggi. Sul palco personaggi che hanno fatto e che faranno la storia del nostro sport: MASSIMO SCARPATI, RICCARDO MOLTENI, MARCO BARDI, ANTONIO ARUTA, il neo campione italiano ANDREA SETTIMI, SALVATORE NATOLI (III classificato) e CHRISTIAN MORTELLARO (V classificato).

La mattina di domenica invece ha visto il pescatore e bravissimo scrittore e giornalista NINNI RAVAZZA affrontare in compagnia di SCARPATI, ARUTA, BARDI e LOPES un po’ la storia della subacquea, dalle attrezzature fino all’evoluzione delle tecniche e dei pericoli della pesca. A concludere la kermesse BLUE SHOOTING che è stato tra gli eventi più seguiti. Il concorso video, a cui sarà dedicato un articolo in dettaglio, ha visto trionfare TEODORO TARANTINO che porta a casa una action cam INTREPIDA di PIKOTECH, sponsor del concorso. La giuria composta da FABRIZIO D’AGNANO, MARCO BARDI e DARIO LOPES ha vagliato i tanti video iscritti selezionando i 5 che sono stati ritenuti migliori.

La buona riuscita dell’evento è stata sicuramente garantita dalle tante aziende che hanno scelto il MEDISHOW come palcoscenico d’elezione per presentare le novità per la stagione 2014.

I ragazzi di CONTESUB hanno indubbiamente catalizzato l’attenzione di molti per la grande varietà di prodotti presentati in fiera: se prima la loro specialità erano i pregiati fucili in legno, adesso l’azienda propone soluzioni tecniche per prodotti di ogni tipo. Un kit roller regolabile capace di ospitare elastici fino a 17,5 mm di diametro, dei raccordi in fibra di carbonio dal peso irrisorio rispetto ai modelli in acciaio sono solo alcuni degli accessori pensati per i roller. Un’asta progettata in collaborazione con SIGAL, esclusivamente dedicata per la pesca in tana. Un fucile arbalete di nuova concezione con fusto in lega con guida asta integrale, un mulinello dedicato e impugnatura dallo scatto arretrato in inox. Sicuramente da menzionare un’innovativa fibbia in inox con un sistema di sgancio rapido di nuova concezione che funge anche da appoggio per caricare gli arbalete. Come se non bastasse CONTESUB ha sorpreso tutti con una linea di pale in fibra di carbonio con water rail a geometria variabile, nata dalla collaborazione con l’azienda pugliese CETMA Composites.

D&D, azienda italiana importatrice di neoprene, non ha perso l’occasione di presentare al MEDISHOW i propri prodotti. Oltre ai fogli di neoprene, tantissime le soluzioni per incollare, riparare, rinforzare e mimetizzare. Tanti i bricoleur che non si sono fatti sfuggire l’occasione di toccare con mano le diverse soluzioni e gli accessori proposti da D&D. Una su tutte dei tubetti di colore specifici per realizzare mimetismi ad hoc per diventare un tutt’uno con i fondali di casa.

Grandissimo l’interesse suscitato dai computer-orologgi DIVESYSTEM. Completamente made in Italy, i prodotti di questa azienda sono quotidianamente utilizzati dagli atleti della nazionale italiana di apnea e dai corpi speciali delle forze armate. iDive Free è il primo computer-orologio espressamente dedicato all’immersione in apnea con allarmi e controlli per emottisi e taravana.

Ormai azienda leader del mercato delle pinne in materiale composito, CARBONIO GFT ha presentato delle bellissime colorazioni mimetiche delle pale, nate dalla collaborazione con Roberto La Mantia e quindi in perfetto coordinato con quelle delle mute POLOSUB. Altra novità sono le suolette in carbonio frutto di un’altra collaborazione d’eccellenza, quella con il bravissimo Fabrizio D’Agnano di TOTEMSUB: queste suolette consentono di trasmettere tutta la potenza della pinneggiata alla pala così da sfruttare completamente il loro potenziale.

H2O HI-TECH è una giovane azienda palermitana di mute su misura ma il suo titolare Maurizio Mormile (ex System Sub) ha visto scorrere fiumi di neoprene… Già durante la scorsa edizione avevamo apprezzato molto le mute H2O HI-TECH: belle e con finiture impeccabili. Ma la vera novità è rappresentata da un nuovissimo taglio anatomico per il cappuccio: una sagomatura mai vista prima che garantisce una mobilità del collo e della testa impensabile.

A bordo vasca faceva bella mostra un NOAH 55 di NOAH BATTELLI: un 5,50m molto “marino” dagli ampissimi gavoni e spazi interni, non esclusivamente dedicato ai pescatori ma che potrebbe conciliare le battute di pesca con piacevoli momenti passati in compagnia della famiglia e degli amici.

Quando si parla di novità, OMER e SPORASUB sanno come dire la loro. Presso il loro stand Marco Bardi, Roberto Borri e il fortissimo atleta Christian Mortellaro facevano gli onori di casa intrattenendo i tanti appassionati e mostrando loro le nuove attrezzature. Tra tutte sicuramente da citare il nuovo fucile ad aria AIR XII che riprende l’impugnatura dell’AIRBALETE ma con fusto a sezione cilindrica, canna 12mm e volata non stagna ma con fori allargati, una nuova serie di torce potentissime (fino ad 800 lumen), una nuova fiocinetta con vite per il bloccaggio nella posizione desiderata senza rischiare di rovinare la filettatura interna e flap stabilizzatori, e una cintura che distribuisce il peso dei piombi su una superficie più ampia alleviando le sofferenze di chi ha qualche problema con la schiena.

La PATHOS, da sempre contraddistinta dalla semplicità d’uso delle sue attrezzature unite all’utilizzo di materiali di prima scelta, ha scelto il MEDISHOW per presentare la ormai famosissima scarpetta ora disponibile in nuovissime colorazioni per tutti i gusti. Oltre i fucili LASER e SARAGOS a breve sarà disponibile una terza serie chiamata ALMA che si colloca nel mezzo, per soddisfare appieno tutti i pescatori. Anche PICASSO punta tutto sul mimetismo: dalle mute alle pinne in carbonio passando per gli accessori tutti in un bel mimetico. Sicuramente da provare i nuovi mulinelli e i fucili in carbonio.

PIKOTECH, di Filippo Bertocci e Alessandro Persichetti, è sinonimo di riprese video sub. INTREPIDA è l’action cam che accompagna tantissimi pescatori durante le loro battute: presso la postazione di Filippo e Alessandro era possibile ammirare tantissimi video dei clienti affezionati che hanno reso questo stand uno dei più visitati. Ma PIKOTECH è anche accessori: ormai un must per i video amatori le staffe QUICK RELEASE per tutti i fucili in commercio e da adesso anche MP3 FISHER per chi del richiamo per i pesci ha fatto una scienza! PIKOTECH è stata anche sponsor ufficiale del concorso video BLUE SHOOTING svolto in occasione del MEDISHOW: il vincitore è stato premiato con una action cam INTREPIDA.

Le mute della POLO SUB di sicuro non hanno bisogno di presentazioni. Le colorazioni mimetiche effettuate in collaborazione con Roberto La Mantia sono incredibilmente realistiche e fanno di una muta, già di per se unica, un’opera d’arte.

Innovazione allo stato puro: questo è il sistema FUSION di ROISUB. Kit di modifica e fucili MICHELANGELO già settati. Anche questo stand era corredato da un video con tante riprese di soddisfatti utilizzatori di questo nuovo sistema propulsivo.

VUOTO-AIR è il nuovo oleo sotto vuoto di SALVIMAR che mette in catalogo anche un nuovo kit a tenuta stagna della canna per tutti i diametri di asta sia con codolo che nuda. È stato possibile toccare con mano anche le nuove mute mimetiche SAPIENS e le già note TRAINING prodotte con il sistema HT Weld System.

SIGAL SUB è sinonimo di aste, accessori in acciaio inox ed elastici. Ma non solo. Presso il bellissimo spazio dell’azienda torinese spiccavano dei nuovissimi e ben rifiniti fucili monoscocca in carbonio e i nuovi kit roller. Sicuramente da provare.

A fianco era presente APNEA STORE, il nuovo negozio palermitano che con una selezione di prodotti molto tecnici e particolari si presentava per la prima volta al grande pubblico. Per l’occasione è stato presentato il nuovo elastico progressivo ATLANTIS dal caratteristico ed unico colore azzurro.

STC non smentisce i suoi fan portando alla fiera alcune chicche non da poco: un kit stagno adattabile a fusti conici che favoriscono il brandeggio ed una preview per l’anno prossimo: un kit di componenti che sostituendo il meccanismo di sgancio rende il grilletto morbidissimo.

MASSYSUB del vulcanico Daniele Massimiliano ha invaso (pacificamente) il MEDISHOW con una carrellata di attrezzature assolutamente tecniche e innovative: Massysub ha una produzione di pale in carbonio per soddisfare qualsiasi tipo di cliente. Sicuramente farà parlare di se il monoscocca roller in carbonio: leggerissimo e rifinito in ogni dettaglio.

Fra le scuole di apnea presente Apnea Palermo, che ha presentato la propria didattica ai visitatori interessati ad intraprendere un corso di apnea.

Ultima ma solo per ordine alfabetico, TOP SUB. Anche l’azienda genovese non necessita di presentazioni così come i materiali che utilizzano per confezionare le proprie mute: XX YAMAMOTO 45 SH3. Altra novità degna di nota una torcia ricaricabile con un fascio regolabile molto potente e la linea commerciale di mute SIPMLY DIVE.

Un grande successo anche per la seconda edizione del MEDISHOW caratterizzata dalle novità in campo tecnico e che ha offerto tantissimi spunti di riflessione sui temi caldi del nostro sport grazie anche ai gradevolissimi incontri con ospiti illustri e tavole rotonde. Senza dimenticare il concorso video BLUE SHOOTING che ha riscosso tantissimo successo ed è risultato sicuramente l’evento più seguito. Un plauso va all’organizzazione dell’evento, aiutata dalle favorevoli condizioni meteo, ma che ha gestito al meglio la manifestazione rendendola se possibile ancor più bella della precedente. Appuntamento quindi all’anno prossimo con la terza edizione di MEDISHOW.

I commenti sono chiusi.